Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiorni informazioni
Accetto
City Sightseeing Italy logo Sightseeing Experience logo
0
go to cart
Close
Scopri tutte le città

Citysightseeing Italy map
Torino Milano Verona Padova Venezia Genova Livorno Firenze Roma Napoli Sorrento Amalfi Messina Palermo
Close
News

Violino e pianoforte raccontano l'America: Francesco D'Orazio e Gianpaolo Nuti in concerto al Politeama

Un suggestivo viaggio musicale che abbraccia i più disparati generi sul palco del Politeama Garibaldi di Palermo: martedì 12 febbraio Francesco D'Oraz...

Un suggestivo viaggio musicale che abbraccia i più disparati generi sul palco del Politeama Garibaldi di Palermo: martedì 12 febbraio Francesco D'Orazio al violino e Gianpaolo Nuti al pianoforte sono i protagonisti di "Americans", il nuovo appuntamento della stagione 2019 di Amici della Musica.

Dallo swing al jazz modale, passando per le correnti neoromantiche e per il rag, senza dimenticare un omaggio fra il colto e il popolare alla grande tradizione del tango argentino, il concerto è un viaggio nel continente americano con le sue voci più note, da Glass a Parker, Coltrane e Piazzolla, coi fenomeni musicali più originali e interessanti del nuovo continente.

Francesco D'Orazio col suo violino "Comte de Cabriac" costruito da Giuseppe Guarneri a Cremona nel 1711 e col suo Jean Baptiste Vuillaume, realizzato a Parigi nel 1863, è stato insignito del 29esimo Premio Abbiati della critica musicale italiana come miglior solista dell’anno. Ad oggi è il primo violinista italiano a ricevere questo prestigioso riconoscimento, secondo solo a Salvatore Accardo che lo ricevette nel 1985.

Il suo vasto repertorio spazia dalla musica antica eseguita con strumenti originali alla musica classica, romantica e contemporanea. Ha tenuto concerti in tutta Europa, Nord e Sud America, Messico, Australia, Cina e Giappone ed effettuato registrazioni discografiche per Decca, Opus 111, Hyperion, Stradivarius e Amadeus.

Gianpaolo Nuti ha seguito corsi di perfezionamento in Italia e all’estero, sia di pianoforte che di musica da camera, ma ha alle spalle anche studi di clavicembalo, musica elettronica e direzione d’orchestra.

Il suo eclettico repertorio solistico riserva una particolare attenzione alle trascrizioni d’autore, al contemporaneo e alle composizioni meno eseguite anche attraverso formule concertistiche innovative, volte a stabilire un rapporto più immediato e coinvolgente con il pubblico.

Vincitore di numerosi concorsi pianistici nazionali, si è esibito in Austria, Germania, Irlanda, Francia, Spagna, Svezia, Stati Uniti, Canada, Kenya, Australia, Perù, Colombia, Messico e Cina, nonché nei maggiori centri italiani, dove suona regolarmente in importanti stagioni e festival concertistici, sia come pianista che come cembalista.
 

Politeama Garibaldi

Piazza Ruggero Settimo - 90139 Palermo
Vedi mappa

Via: Balarm

13 febbraio 2019

City Sightseeing® Roma

Sabato 16 Febbraio A causa di una manifestazione, dalle 14 alle 16, sarà chiusa la seguente fermata: - Fermata n. 2 – Santa Maria Maggiore

07 febbraio 2019

Roma - Musei Vaticani

- Martedì 9 Aprile l’orario dei Musei Vaticani sarà 11.00 – 15.00 (ultimo ingresso)

10 gennaio 2019

Pisa & Torre di Pisa - Escursione Mezza Giornata

A Partire dal 1° Aprile 2019, la partenza delle ore 8:30 sarà ANTICIPATA alle ore 8:00!!

08 gennaio 2019

Colosseo

I voucher che includono il biglietto salta la fila al Colosseo devono essere cambiati presso il Visitor Center in via IV novembre entro le ore 13, dove sarà possibile prenotare l'orario d'ingresso all'attrazione.

21 novembre 2018

City Sightseeing® Firenze

Da Giovedì 22 Novembre, saranno SOPPRESSE le seguenti fermate: Linea A: 15 (Barbetti)

20 settembre 2018

City Sightseeing® Firenze

Per ragioni di traffico il servizio di City Sightseeing Firenze potrebbe subire ritardi nei prossimi giorni

18 giugno 2018

City Sightseeing® Firenze

Causa lavori, da oggi e per i prossimi giorni, i bus della Linea A potranno subire ritardi